Titolare: Francesco Spisso

Parte del successo è dovuto alla cura e all’attenzione che Francesco Spisso, fondatore del ristorante-pizzeria, ha donato al locale con una personalità unica.
Il suo obiettivo è far conoscere la ristorazione in chiave innovativa, mantenendo le radici della tradizione locale di Conversano e dando visibilità alle creazioni culinarie ricercate della moglie Erika Daniele, chef in prima linea dell’attività Spisso Pizza Chef.

Chef: Erika Daniele

Gli effetti scenografici incantevoli, che regalano emozioni agli occhi, e i connubi unici per il palato, uniti a delle combinazioni sfiziose e bilanciate, danno vita a questi piccoli capolavori che Erika Daniele, in qualità di chef, realizza e reinventa con tutta la passione, la maestria e il talento innato che possiede.

«Io e Francesco abbiamo sempre lavorato insieme, abbiamo condiviso la passione per la ristorazione.
Studio, pratica e arte fanno da connubio per le creazioni culinarie: la scelta degli ingredienti e degli abbinamenti migliori, le prove di cottura e le possibili costruzioni di un piatto sono tanti elementi che costituiscono la realizzazione finale.
La mia passione per la cucina nasce da piccola, quando cucinavo con mia mamma e mia nonna.
Avendo conosciuto Francesco e avendo realizzato un progetto di vita insieme, abbiamo deciso di aprire il ristorante-pizzeria a Conversano (BA).
Per me la cucina è passione, dedizione al 100%, una forma d’arte, attitudine e propensione, studiare sempre e tenersi aggiornati.»
(Erica Daniele, chef)

Pizzaiolo: Giuseppe Laselva

La pizza di Giuseppe Laselva non è un semplice impasto di acqua e farina condito con olio, pomodoro e cotto al forno, ma una vera e propria creativa idea di come mettere insieme su un disco di pasta i colori, gli odori e i sapori della natura.
Cibo genuino perché le sue pizze gourmet sono il frutto di una ricerca continua sulle farine, sulla lievitazione, sui metodi di cottura e sulle proprietà nutrizionali.

Ma cos’è una pizza gourmet?
È una pizza d’autore, creativa nell’abbinamento dei sapori e dal gusto intenso, 100% italiana in tutti gli ingredienti, compreso il grano, arricchita con prodotti freschi di primissima scelta e cotta rigorosamente nel forno elettrico.

Durante la lavorazione vengono sempre utilizzati salumi e formaggi provenienti da aziende selezionate e certificate, mentre la verdura e la frutta di stagione giungono ogni mattina fresche direttamente dai produttori agricoli del territorio.
La pizza in sé nasce con pomodoro, mozzarella, basilico, alcune volte con il formaggio; poi ci sono le diverse varianti della pizza classica.
Negli anni la pizza si è evoluta per soddisfare le varie esigenze del cliente, quindi ne esistono più varianti.
Da Spisso Pizza Chef, la pizza più richiesta tra le rosse è la Martina: fatta con la base margherita e fuori cottura vengono aggiunti stracciatella, rucola, capocollo di Martina Franca e pomodori secchi sott’olio. Tra le bianche ci sono diverse pizze, specialmente preferite dalle donne: zucchine, gamberetti e stracciatella oppure zucchine, pan grattato, Philadelphia, limone, insalata e prosciutto cotto di Praga affumicato. Le stesse clienti preferiscono gli impasti speciali perché molto attente alla nutrizione o alle diete alimentari.
I panzerotti non sono presenti nel menu; se vengono richiesti, in base all’impasto e alla lievitazione possono essere fatti al forno.
Siamo molto attenti all’equilibrio dei piatti, agli ingredienti che scegliamo, alla freschezza del prodotto e alla leggerezza; selezioniamo prodotti a km 0 in base alle stagioni.
(Giuseppe Laselva, pizzaiolo)

Staff Spisso Pizza Chef
Staff Spisso Pizza Chef
Staff Spisso Pizza Chef
Staff Spisso Pizza Chef